Presentazioni (agenda):


il 12 settembre a Poschiavo

Andrea Paganini, Sentieri convergenti, postfazione di Alberto Roncaccia, Aragno, Torino 2013.

 

Per Andrea Paganini la poesia è un incontro, un’intesa, una complicità: tra due o più persone, anzitutto, chi scrive e chi legge, purché tendano verso un luogo che intimamente le attira, le unisce e le trascende. Ne consegue «una comprensione della letteratura che non fa della lingua una finalità in sé, bensì uno strumento di comunicazione con gli altri» (Georges Güntert). La parola nasce così – plasmata, scolpita o forgiata – nel crogiolo dell’esistenza, dove traccia parabole di luce attorno al mistero dell’amore, dono di libertà.

«Quella di Paganini è una poetica della realtà vissuta […]. Da una poesia all’altra, il discorso si confronta con geometrie che resistono, perché rimandano a un altrove che l’io non padroneggia, a un senso da scoprire e, soprattutto, a un incontro. È così condotta un’ostinata ricerca di Assoluto, di risposte a interrogativi essenziali che la poesia ha la facoltà – e, per Paganini, il dovere – di porsi. La tensione morale è anche, in momenti particolarmente felici, religiosa. L’io raccoglie circoscritte ma preziose gioie, intensamente poetiche, che segnano le tappe tematiche, ragionative e spirituali della raccolta» (Alberto Roncaccia).


Aragno, Torino 2013, pp. 64.

ISBN: 978-88-8419-659-0

Euro 8.00

> Clicca per ordinarlo



Recensioni e commenti

  1. Punti elencoPaolo Ciocco, Intervista ad Andrea Paganini su "Sentieri convergenti", in "Voci del Grigioni Italiano", RSI, 10 gennaio 2014 (dal minuto 19).

  2. Punti elencoLicenze poetiche, in «Corriere del Ticino», 15 febbraio 2014.

  3. Punti elencoRemo Tosio, Andrea Paganini e la raccolta di poesie "Sentieri convergenti", in «Il Grigione Italiano», 20 febbraio 2014.

  4. Punti elencoBruna Milani, Quando i versi diventano percorso, intuizione e incontro rivelatore di senso, in «Libertà», 12 marzo 2014.

  5. Punti elencoGilberto Isella, Etica e classicità nella poesia del poschiavino Andrea Paganini, in «Giornale del Popolo», 29 marzo 2014.

  6. Punti elencoGiovanni Casoli, Andrea Paganini. Sentieri convergenti, in «Città nuova», LVIII, 7, 10 aprile 2014.

  7. Punti elencoArianna Nussio, Poesia della Svizzera italiana... e poschiavina, in «Il Bernina», 9 settembre 2014.

  8. Punti elencoMichela Nava, La poesia grande protagonista a Poschiavo, in «Il Grigione Italiano», 18 settembre 2014, parte a; parte b.

  9. Punti elencoPierangela Rossi, I versi di Paganini viaggio esistenziale alla luce di Cristo, in «Avvenire», 12 aprile 2015.

  10. Punti elencoJean-Jacques Marchand, Andrea Paganini, Sentieri convergenti, in «Quaderni grigionitaliani», 84, aprile-giugno 2015, p. 114 e p. 115.